Tu sei qui

Nero Sardo

Linea: 
sole
Download: 

NERO SARDO

CLASSIFICAZIONE

Cannonau di Sardegna DOC.

UVE

Cannonau 100%.

IL CANNONAU

Il più famoso dei vitigni rossi sardi esiste nell’isola dal XIV secolo A.C. Dotato di grande capacità di adattamento alle diverse condizioni pedoclimatiche, dona vini dalle differenti caratteristiche, legate soprattutto al terreno. Di vigoria medio-elevata e grappolo serrato di media grandezza, è soggetto alla colatura dei fiori e degli acini. L’acino presenta una buccia sottile di colore nero-violaceo. La bassa resistenza alle crittogame lo rende molto sensibile all’oidio e alla peronospora. La maturazione del frutto avviene nella terza-quarta decade di settembre.

IN DEGUSTAZIONE

È rosso rubino luminoso e intenso con riflessi granata, con profumi delicati che vanno dalla viola, alla rosa, ai frutti rossi, a note di erbe aromatiche. In bocca è morbido in attacco, sapido e rotondo, goloso con gli aromi di frutti di bosco freschi e sostenuto da una buona spina acida che conferisce freschezza e facilità di beva.
Grado alcolico: 13,5% vol.
Temperatura di servizio: 16-18° C.

SI BEVE BENE CON…

È un cannonau apprezzato per la sua beva piacevole e per la morbidezza. Buon compagno di affettati nell’aperitivo, primi e pizze con sugo di pomodoro e condimenti di carne, torte salate ai formaggi e verdure, carni rosse alla griglia, formaggi ovini e vaccini semi-stagionati.

I VIGNETI DI NERO SARDO

Vigneti di media collina nella zona circostante Mogoro. Il terreno è calcareo argilloso, di buona struttura e profondità. Il clima è mediterraneo con inverni miti ed estati calde. Precipitazioni medie annuali 500mm. La vendemmia avviene nell’ultima decade di settembre. La resa per ettaro è di 60/70q.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

La vinificazione avviene con una macerazione fermentativa di circa 10 giorni alla temperatura di 24°C. Ciò rende possibile l’espressione di una grande quantità di profumi fermentativi che incrementano il tipico carattere fruttato. Affinamento su fecce fini per circa 2 mesi e 3 mesi successivi di affinamento in acciaio.

IMBOTTIGLIAMENTO ED EVOLUZIONE

Sterile sotto pressione di azoto. È vino di buona struttura e corpo e il suo carattere fruttato si apprezza meglio entro 3 anni dalla commercializzazione.